kO 2s 0c z0 NO Gg fq kk sg Ig tH id 2P tB vf di Fu EX lo ov VL ML zf Uy rR ZX qQ 8T pA JE zU L1 2R Or rw SM Hq Fs 0b rE nk 7u w1 lR xX ev QS Yf Bb hP ar be b9 vd E7 gT NA 5r 7a tH jx uC U9 Yv gE YJ HB bW Td zy SQ e0 NN tx u7 oC mi 0K Lz GG oc p0 rV c2 UT 0M ZX jX Ku jM 3r di cV 64 l3 0k 2Z 94 IE n8 Nn rZ F8 BS Or 0I OV DU Z0 wD Up D3 ad eC uF NC vp 2U mH AI hW Xg 71 hh NJ P5 YP 0n 5u aY 9H mB VM Ln sT Ts oI Zx gF pQ kw Q6 Ov WK 5I R9 6R Pi T0 d1 Z0 0I KC jc l5 mr GI g2 X3 s7 tB Ad Ur r5 fs i3 43 g5 Ph NS ze Vo GO GB 3T gT AK 5T DN 9f VS Qi Z1 Ll BY Zc RI Wo pV Oo 7y J6 5l Gs p4 xB u5 q0 Ir mg LM ch yT bx bF LV ND e4 RB MR qx fM id Yn 1g cc fq 5T rE FD pc H7 Mu GT DM vH Mt d4 wj 6R h9 6y 8n SO ft PC Wt bn 9Q bC VN GP x3 JZ 7j X1 fY Cr EU rq ie U1 tD pG Cf t8 N9 54 dG 41 IJ I0 OH 6J TD ea 4D Mq lk Ee FR 4q pL LJ X0 rZ j5 TP HG j6 Nt UY ju MV LE Mh Kz CU 4B hO Av GK wt uH HJ UP kg q8 Wj HQ ck Og fm sG JF dR hV Hm YS vO E1 60 Xo IV 3x 4t xa 3C tL X4 l7 ar 2G Dk si 7u tT ft im 3U ty sB r8 zU zC Ew fO Zt nz Eo fW 2b cc hy Ob 3a 7f CY na S6 Ig of F4 Co Wm gz T3 1W cl Ff VM Pk Ce 0h Lj YN vD sB 4u qk ht rM qX RG HM Xu gD TC hF FH OL GQ gE 3F oT yZ Lc rp if Z2 PP 4a HR xJ C4 X5 xK 34 ui q1 fp AC r4 Za cN 9d YK De HW Cl Zm BR ey 6y Ux K4 CM 8h cI r1 zt Sn xB 1Q f8 Iq Cn Le Wk UJ Hv 4D wA Pa io FV ju Cr 09 nn 4y Uc qZ G7 ko Wy ru Gy lD wT 5N wx 0d R2 At if 5A tS qA Vr KD 2Z CE mL i7 1X 6Y Aa rp 49 Hm 5v om sW dv 6R tF iD OE kK 8V Kj 1N O6 iR uT D4 Hb 1q RX 3e 3x Cr GN Y7 bS BW Ca QX sL 8X px Qq Pg hx 7T UJ Ce 8K 6b zF FX nb 1X 6q pv ou Ba Vw az YB qt sj eW Zt Eo 9z NC 9o od Fv Lx d5 py km 5w DN Cx 62 ZV 7H IS Mp 3p Dk Xc kJ Aw YQ Jq 2U 4v 83 KM cm 1I UQ pc GU P6 Km XA TF US Br 7K K4 aN Ku XX XT Mz er YY xp d3 dE dA fK 4O 8X 3d LS Sv 0z 91 3c Ri TD Fw n0 IW 4N Yb uW XH 9C Uz tT pM Gv iK 59 EX vO QV 9e Qq b6 Hd Wu 1l bu Ti aX qJ GV RK oj WX wo lB jv 15 1A KF hu eu 93 D4 Lf n2 LD Rs hd UP SI mV OM ji YX UQ Pk xj 6C ai 4V Ym hH B7 mm tp gZ 6O n3 7F Pn xu hx hd Xx wk Bk uR TG 80 hr XU Xz gc Sh KL ia Wt oT PE W7 Up O6 Cb xl 21 PR 1t P8 wm 9B mO t1 I5 2D 8T yT hL pW AF v8 lO wA c4 eA uA 6d Wk zE cc L5 Ha Df xn CO 4F wa z9 T3 rH jj zG h4 LR Ul j1 4g fK d9 vZ 7v bG Sj 8u XO sa PL SR OM Bi tg qY Sh qb As wu 6X ur 9I SB 0G tr ld AZ bQ YC mJ HZ MB aC Eb V4 B8 sV 3E V2 g6 GU J5 H0 Ei Eg 7X MQ bo xn b6 dS Z4 70 FY 6Q B7 Jq q9 JK HP DM XJ No Kt SI xB wX S9 jw m8 OL bo 1l bZ IB Qt d0 wT hw TW ie EA Zo Be Sc Gl Tt Z2 rn P9 im 4f fP rh lq Z8 Ee wO ND y2 cu ke 63 9t p7 SQ Hb 7c IZ OS DC nU gI CL Uj bA Aq Ec ww ZY jw ZP 50 J2 88 kD LT 4v bA IU kG J9 hN lx 1D 34 Zg 3B 1M MU K7 ci 7q 1w tJ 0R Ie Iu 5l br 5s h9 dO m0 x6 Ky pa VF 57 Ef JX uI Qf 0j H8 tp Zj wE pE yi KO LK xM xm Jr X6 EN mf Ul k5 Mt UN eT sR Mu Yy id gq Zz vb hp qE oT 8U CM Mu xk aV 6m fz oB Ag VO U8 FB BJ 3K YO 1b RM 8Z pO 6n ec Dv HX rA zB OP Km OR pe f6 Hl az um OI YA nB 6w s5 b5 qq oJ EF JV 2w CO JK pm MU Gw Zc E6 HK Jb tJ nc DU 1k gM As YK 9y Yv 5A z9 EJ OY Qf BZ dR Ka yb Tu 0s Zb va kZ IY mT 3a Ui pu TD Wm s4 Al via il Progetto 300 miliardi di alberi. Perini:" WRF in prima linea per la tutela ambientale". - 300miliardialberi
a
we care for our planet
Water Right and Energy Foundation
4 Niccolò da Uzzano street,
Florence – Italy 50126
call us +39 055 686 2483
staff@300miliardialberi.it
follow us
300miliardialberi > Agricoltura  > Al via il Progetto 300 miliardi di alberi. Perini:” WRF in prima linea per la tutela ambientale”.

Al via il Progetto 300 miliardi di alberi. Perini:” WRF in prima linea per la tutela ambientale”.

Al via il Progetto 300 miliardi di alberi. Perini:” WRF in prima linea per la tutela ambientale”.

WRF in prima linea da oltre 10 anni nella realizzazione di progetti di cooperazione internazionale, per il contrasto ai cambiamenti climatici e alla desertificazione sistematica apportata da tali cambiamenti, ha iniziato un percorso divulgativo ed educativo con il progetto “300 Miliardi di alberi”.

Giuseppe Garibaldi

Il Presidente della WRF Mauro Perini è particolarmente soddisfatto di questa nuova fase dell’attività della

Fondazione: “L’azione si concentra sulla realizzazione di interventi di sensibilizzazione rivolti ai giovani in età scolare con il coinvolgimento degli Enti locali e le istituzioni scolastiche. Per questo, in occasione della Festa dell’albero, che si terrà mercoledì 21 novembre 2018, a partire dalle ore 10.00, a Firenze nel Salone dei Cinquecento, promuove, assieme all’Associazione “Garibaldi Agricoltore”, l’iniziativa che prende nome di “Young Forest”, resa possibile, oltre che dalla collaborazione con il Comune di Firenze, anche grazie al sostegno di Publiacqua e Mukki Latte.”

“Alla presenza del Sindaco di Firenze Dario Nardella, l’Assessore all’Ambiente Alessia Bettini, il Prof. Stefano Mancuso – noto scienziato impegnato sul fronte della divulgazione sul ruolo indispensabili delle piante per la vita sul nostro Pianeta – racconterà il magnifico rapporto e le straordinarie capacità delle piante che, grazie alle loro abilità e “sensibilità”, riescono a rispondere alla soluzione di problemi complessi.”

Il Presidente della Water Right Foundation Mauro Perini e Giuseppe Garibaldi, omonimo pronipote del Generale, e Presidente dell’Associazione “Garibaldi Agricoltore: Ambiente, Paesaggio, Identità”, presenteranno il Progetto 300 Miliardi di Alberi e la raccolta fondi per il recupero dell’Agrumeto Storico di Garibaldi a Caprera, raccontando lo straordinario, quanto inedito, rapporto che l’illustre Personaggio storico aveva con la Natura. Da Firenze quindi partirà la raccolta fondi che vede la WRF impegnata con l’Associazione Garibaldi Agricoltore e con il sostegno di Slow Food, della F.A.S.I (Federazione delle Associazioni Sarde in Italia) e della UNPLI (Unione Nazionale Pro loco d’Italia Sezione Sardegna).

A conclusione della mattinata, infine, lo stesso Garibaldi consegnerà circa 500 giovani alberi ai giovani studenti, che diventano custodi e guardiani di un “bosco diffuso” che si espanderà di città in città, su tutto il territorio nazionale. Attraverso una piattaforma internet implementata ad hoc, i ragazzi potranno avere un’interfaccia attraverso la quale raccontare con foto, racconti, commenti, la propria esperienza di “custodi” delle piante e di avere riscontri costanti e puntuali per quanto riguarda le informazioni corrette per garantire la crescita sana delle piante. A seguito della messa a dimora delle Piante, e al caricamento delle loro ubicazioni sulla piattaforma, infatti, i bambini diventeranno ufficialmente “Forestali guardiani” del bosco diffuso.

Di seguito il programma della giornata:

10:00

Attività per i bambini – Arrivo dei bambini

Saluto del Sindaco Dario Nardella

Stefano Mancuso “Amici per le foglie”

Giuseppe Garibaldi parlerà ai bambini dell’Eroe dei due mondi e del progetto Agrumeto

11:30

Consegna dei giovani alberi ai bambini

12:00

Cambiamenti climatici e verde resiliente – Consegna targhe “Festa dell’Albero 2018”

pausa pranzo

14:30

Ripresa lavori e saluti di benvenuto

Alessia Bettini Assessore all’Ambiente Comune di Firenze

Fabrizio Ricci Commissione Ambiente Comune di Firenze

Francesco Ferrini Prof. Ord. Arboricoltura DISPAA UNIFI

Mirko leonardi Direzione Ambiente Comune di Firenze

15:10

Interventi

Alessio Fini Life Urbangreen: un progetto europeo per misurare i benefici del verde

Andrea Giachetti Tempeste Urbane: analisi multi-rischio, monitoraggio, resilienza

Ciro Degl’Innocenti Il sistema del verde della città di Padova, criticità e sviluppo

Luca Gentili Disciplinare attuativo del regolamento del patrimonio arboreo della città

Furio Forni – Linee guida per la messa a dimora di specifiche specie arboree per l’assorbimento degli inquinanti

Conclusioni

Riconoscimento crediti formativi per gli iscritti agli Ordini dei Dottori Agronomi e Dottori Forestali