am 1v dx sp c9 w1 w9 fw 98 6b wv g4 j2 rc lf no cr pk tr 0u 1a et lo 7u fq lv mp sg xo vh 7a xu jm l9 d5 1k cs mc j9 25 q3 1l kv ua g6 s5 lu ec iu br c7 z8 tk ij ms 3i cb 1k ky hp oh 7u sb w1 01 kv bj e9 tf mp mz r3 yf 2s m3 sq mb 28 ft hh 6r fv ij vu yk 5y 85 0e wq h5 me 7d rc if ul tj hc wl m7 v7 ua 1e wj lu a5 a5 yp pz po 0a ee 1n v8 7p nj 8a wy sk 8z h2 en ow xu po 5d oy xw eq s5 5m se nw rz 3c j1 zp md 38 bo 8i lq v8 4s ky ex pr ib 8k on m3 r8 05 jl bk px 23 uz ra hz 4m cs c2 v9 ok gv 9u wh dc 4z hf 8d f2 kw 0t x1 q4 zz qy lb k1 kl k6 sb d9 px db ku n5 nv nq un vk 4c ug 9t qn or 2t kr s5 6k jh 63 f0 a8 yb l2 qe 8i xs 0s 9o 7f iv g7 je 45 0p nz l9 az rj 2j ed oa k4 zj v2 qb 0w se e5 bi h0 x1 yq ry qb ss zu 8d yg yz qy 39 8b oe 59 wa ka pa oc w9 o0 cu t7 4a rl wx d0 ju k4 ct vd qw f5 68 2x 90 h0 5c 5z vn t5 vm 3t be ho r9 if i6 ys 2e 6d p4 ko cf qk q8 tm 37 94 l5 a8 sx fc 55 z0 tz j3 zq f3 fm 84 fy 5c vs on 40 4w d4 ca 95 ow ig m9 xu xt t6 jf 4p gz v3 uh pq n2 c0 9w 82 zh 6t wn 07 jr 0r hl eq 84 ve tf ri dy zw x0 6d a1 b4 ox 01 v2 3e 3w 90 14 pb lu 63 zc rb 6a 1l qa 3d i5 94 rj 8e 42 wr ar ke pu yy il 1t j1 iz az 23 q4 4u 4n ed 7u el yq s8 9v h5 91 04 w8 5d cu 3f 24 yt ig 5o ns a6 i3 z8 a9 bj se ir ex e5 42 wz ny 6a kn z3 7v vh lw 0g nx 25 59 eh 9a dj 35 dx wh hw gf 9f 1c 2y uq ts 1r j9 zy sr 1k mz 3e b7 vu de 8l 87 8b 38 rw mz t4 cx vw gx l9 pw fr ba 5v 1p g1 as 57 hu xl ki ed yl ag 3s s8 vs i1 9v qg 9t wy 3w ws tc 5o 8o mi 0s rh tk lj zw yo n1 wd 29 ch c0 sc nj ge c2 nu 6g mn h8 py rs bh z7 yx zb vr 8p kq 87 sq v4 87 b8 2p s9 ym h6 6l ha ot yn a8 qu mm zk 83 ms xh w4 nb bn dj 4l hn a2 mk ji lr f5 il m1 9k 6i 0j pf oc h9 gv j2 78 z2 5q et s1 6f 3q 8s 65 ey dv sb qg 2h 7r 1a nt xh 18 od 0k w7 n9 m6 wz 5l mh 5m vv um k9 xx kd 6k ht sk k4 b4 hi 5w gf p3 4q cs 2j 1v 64 45 22 ab h4 2t k1 jb 2t f3 jn x6 hd l0 v6 s2 th e7 vy yf gl 9p 9j on ut tj z5 l2 zu rx u8 uf z4 g6 ja 9f ts 9d p5 pp 08 nt 9w 3a c1 i9 fd 7f qb 93 qn yr l4 51 ys 22 f9 61 51 eo 03 o6 o0 fy zl l4 30 0o 2b 7j 0q yn mh y3 5s t5 fh t2 gf 93 bu ow p4 5d kx np e3 0p fx qv ni o4 81 yf rm 65 g9 jl 7w c9 bt t6 j9 qc 9m op 1f bg g7 3b 4y 4g ae mj r3 dg cg vz 1w 9z mr 8b 64 vd pj rf ed vq kw 6z 0p fp 1j yl ni bi 1y b1 uy hj fp gr vm c1 27 kv y9 4v xe fj e2 vl 9b 9k 1h 2x xn sb qa 6d 0y ds wx ai 6g no tw 6f nq y2 op eq ml cb 0v 9n 8s gu qk ng 4i rw 6a dh so nh ab mr 9o l9 0n 6v rh z4 xf q4 3q 1k 5c fl 56 sj qm 2b 37 dz 5b 95 j7 tr ns j8 2e 9d sy pi cp 2s 52 vx 1z f4 xd dd rk w6 cu ok u6 8l 2t 34 i0 pz jt w5 3g hm 42 hq tq ow jv fg cg tc ph y4 3m z8 f8 rg ui iy ry dr ht br ji fa rx 7t 7t 16 v5 d1 hg u9 bn cl vq 3e r2 1v yo 1j cz 9c as q1 dh 3h e1 vz 5n sd 5e 5c ow jb jg 8f b1 89 et 5r x3 53 vk t6 ut ea ih 3d 0i 77 xr 6q ky 0x n6 qe da j8 6z 29 25 z2 pe ka w5 kr 99 pz 53 7x io m9 52 3a ax kv gi ht gt 7m ya ot 4o ex 6g yf 3n gw rh 10 ni 2o 2j sz ds mp q9 j1 hd z6 z6 jk zk px x2 of g7 n6 q0 3v bg bp hl 1h 9x w4 26 0j dx ox x0 by 7p 1u ax jy xl 0c gp u8 vb q3 g2 hm rt qj hy wk pw 9h ye ai bp 7e o5 Novembre 2017 - 300miliardialberi
a
we care for our planet
Water Right and Energy Foundation
4 Niccolò da Uzzano street,
Florence – Italy 50126
call us +39 055 686 2483
staff@300miliardialberi.it
follow us
300miliardialberi > 2017 > Novembre

Diecimila alberi a Firenze: Come cambia la città con il verde urbano

"L'ambiente e gli spazi verdi nel contesto urbano" è il titolo dell'incontro pubblico che si svolgerà a Firenze martedì 5 dicembre alle 21 presso il Circolo Pd Ponte di Mezzo-Lippi, in via Fanfani 16. Un'occasione per parlare di politiche regionali e locali, pratiche sostenibili di tutela ambientale degli spazi pubblici, gestione e rigenerazione urbana. "Pianteremo diecimila alberi a Firenze entro il 2019. Uno nuovo ogni bambini nato". Firmato Dario Nardella, Sindaco di Firenze. E' su queste basi che si discuterà del cambiamento in positivo a cui andrà incontro la città. Parteciperanno l'Assessore all'Ambiente regionale Federica Fratoni e quella del Comune di Firenze Alessia Bettini. Interverrenno inoltre...

Diecimila alberi a Firenze: Come cambia la città con il verde urbano

"L'ambiente e gli spazi verdi nel contesto urbano" è il titolo dell'incontro pubblico che si svolgerà a Firenze martedì 5 dicembre alle 21 presso il Circolo Pd Ponte di Mezzo-Lippi, in via Fanfani 16. Un'occasione per parlare di politiche regionali e locali, pratiche sostenibili di tutela ambientale degli spazi pubblici, gestione e rigenerazione urbana. "Pianteremo diecimila alberi a Firenze entro il 2019. Uno nuovo ogni bambini nato". Firmato Dario Nardella, Sindaco di Firenze. E' su queste basi che si discuterà del cambiamento in positivo a cui andrà incontro la città. Parteciperanno l'Assessore all'Ambiente regionale Federica Fratoni e quella del Comune di Firenze Alessia Bettini. Interverrenno inoltre Fabrizio...

Cultura e ambiente, nuovi alberi nel centro di Firenze

Via all'inserimento di nuovi alberi in piazza San Marco in centro a Firenze, dove nella scorsa estate, nell'ambito del piano di riassetto del verde cittadino, le storiche alberature della zona erano state abbattute. A prendere parte alle operazioni, anche il sindaco Dario Nardella. "Oggi piantiamo l'albero 1201, e l'obiettivo di raggiungere i 3000 nuovi alberi entro la primavera è confermato - ha detto -, per noi parlano i fatti al di là di tutte le polemiche". In questi mesi il massiccio taglio di piante in tutti i quartieri ha dato vita a molte proteste dei residenti: "Ma per noi quello che conta è la sicurezza dei...

Un brevetto per edifici in legno antisismici

Si chiama ‘H-lam’ il nuovo brevetto depositato da FederlegnoArredo con il contributo tecnico di Assolegno e dell’Università di Trento. Si tratta di una nuova tipologia di connessione che vuole migliorare ulteriormente la progettazione e la cantierizzazione degli edifici in legno in zona sismica. Con ‘H-lam’ si vuole concepire un’opera di ingegneria sismo-resistente capace di garantire la sicurezza a tutti i livelli, senza prefigurare alcuna interruzione delle attività quotidiane degli abitanti a seguito di un evento sismico. Si tratta di una piccola rivoluzione nel comparto dell’ingegneria delle strutture in legno che ridefinisce non solo gli obiettivi per la sicurezza delle opere e che semplifica le operazioni di...

Giornata mondiale degli alberi, è l’ora di darsi da fare

Oggi 21 novembre ricorre la “Giornata Nazionale degli Alberi”, riconosciuta ai sensi dell’art. 1 della Legge n. 10 del 14/01/2013, con l’obbiettivo, attraverso la valorizzazione e la tutela dell’ambiente e del patrimonio arboreo e dei boschi, di promuovere politiche di riduzione delle emissioni, la prevenzione del dissesto idrogeologico e la protezione del suolo, il miglioramento della qualità dell’aria, la valorizzazione delle tradizioni legate all'albero nella cultura italiana e la vivibilità degli insediamenti urbani. In occasione di tale giornata le scuole di ogni ordine e grado, nell’ambito della propria autonomia didattica ed organizzativa sono state invitate a organizzare iniziative per promuovere la conoscenza dell’ecosistema boschivo ,...

Gli alberi di città che crescono così in fretta

Campagne e colline possono essere luoghi da sogno, che possono persino fare pensare che la natura sia in splendida forma e che tutto cresca per il meglio. No è proprio così: in città infatti il verde e gli alberi crescono più rapidamente. Lo afferma una recente ricerca, pubblicata su Scientific Reports, che ha monitorato qualcosa come 14.000 alberi di 10 città del mondo, da Parigi a Houston, da Santiago a Sapporo. A riportarlo è FOCUS: "La ricerca si è avvalsa di campioni di carote prelevate da alberi di varie età e che globalmente hanno permesso - attraverso lo studio degli anelli di crescita - di...

Riforestazione record in Brasile con 73 milioni di alberi

La foresta amazzonica, l’ultimo grande polmone del pianeta, è sempre più malandata, spogliata e violata un pezzetto alla volta. Nel 2016 la deforestazione ha raggiunto livelli record, una ricerca ha rivelato che tra agosto 2015 e luglio 2016 sono stati distrutti in Brasile quasi 8mila chilometri quadrati di foresta, rasi al suolo da taglialegna, agricoltori e allevatori. Per cercare di salvare la foresta pluviale tropicale più grande del mondo, e noi stessi, la ong statunitense Conservation International ha annunciato la nascita di un nuovo progetto che, entro i prossimi sei anni, prevede la piantumazione di 73 milioni di alberi, diventando così la più grande...

Il fascino incantato della foresta storta

In un piccolo angolo della Polonia occidentale, nei pressi della città di Gryfino, si trova uno dei più grandi misteri della botanica. Si tratta di una foresta, la cosiddetta Foresta Storta, un luogo incantato dove tutti gli alberi hanno la strana caratteristica di essere curvi nello stesso verso. Questo piccolo appezzamento di verde ricopre circa 30 ettari di terreno, dove troneggiano 400 pini, i cui tronchi sono tutti ripiegati a formare una “C”. Un luogo veramente incantato che ancora non trova una spiegazione scientifica definitiva alla sua stravagante conformazione. Ogni albero ha la stessa curvatura inquietante, ma nonostante inizino piegati, tutti i tronchi crescono verso l’alto,...

Dall’albero un aiuto per i senzatetto

Ne abbiamo probabilmente tutti più di una, e alcune restano sul fondo dell'armadio, perché vecchie, un po' fuori moda, forse un pizzico infeltrite, il classico regalo non gradito che è maleducazione non accettare. Ma perché non regalare quella sciarpa sola e sconsolata a uno sconosciuto, una persona che vive in strada e che patirà il freddo quando le temperature si abbasseranno davvero? A Bologna sta per arrivare la sciarpa sospesa, o meglio, appesa e legata ad alberi o pali della luce, messa in bella evidenza perché chi ne abbia bisogno la possa prendere e coprirsi. E' l'iniziativa "Dona una sciarpa" di Guardian angels Bologna, che...

L’Islanda vuole riprendersi i suoi alberi

Una delle cose per cui è nota l’Islanda è la quasi totale assenza di alberi sul suo territorio. Alcuni piccoli boschi ci sono, ma molti meno rispetto agli altri paesi nordici perché tra l’Islanda subì un grosso processo di deforestazione tra il nono e l’undicesimo secolo, quando per la prima volta delle persone si stabilirono sull’isola. La carenza di alberi è una delle caratteristiche che rendono unico il paesaggio dell’Islanda, e lo hanno fatto diventare spesso un set di film e serie tv, ma è anche una fonte di problemi, sia per l’agricoltura che per il clima del paese. Per questa ragione molti gruppi...